Oròbix, l’intelligenza artificiale per la selezione dell’uva direttamente in fase di raccolta e di conferimento

                                        

La produzione di un vino di qualità inizia con la corretta selezione dell’uva. Per una cernita che sia oggettivamente accurata e che superi i limiti soggettivi generati della selezione manuale, Antares Vision Group – partner tecnologico d’eccellenza nella digitalizzazione e nella gestione integrata dei dati, leader globale nelle soluzioni di tracciabilità, e tra i principali player nei sistemi di ispezione per il controllo qualità – propone una soluzione per il controllo qualità delle uve con l’applicazione dell’intelligenza artificiale sviluppato da Oròbix Life, parte di Antares Vision Group.

L’applicazione dell’intelligenza artificiale è un innovativo progetto che analizza le immagini delle uve provenienti da un sistema di visione installato sul nastro trasportatore nella zona di conferimento  per rilevare grappoli con difetti, presenza di marciume, parti danneggiate da pioggia o grandine, rami, foglie e insetti. Questo permette all’enologo di decidere in modo oggettivo verso quali lavorazioni inviare le uve in funzione della qualità del prodotto iniziale.

Una soluzione che apporta diversi vantaggi: mentre il processo di cernita viene ottimizzato, il sistema acquisisce i dati utili anche alla tracciabilità della materia prima. Man mano che le immagini vengono caricate questa tecnologia apprende nuove informazioni e il modello di classificazione si allena per diventare sempre più preciso, così da migliorarsi costantemente.

Le informazioni, in questo modo, sono via via più accurate e favoriscono processi decisionali più oggettivi. Questo permette di apportare correttivi già in vigna prima di dover correggere eventuali difetti in cantina, quando oramai sarebbe troppo tardi e l’intervento diventerebbe più dispendioso, oltre che meno sostenibile.

Garantendo oggettività e tempestività nella valutazione della qualità dell’uva, in linea con l’obiettivo di controllare il prodotto durante tutto il processo di lavorazione, è possibile mantenere o migliorarne la qualità anche a fronte di situazioni non prevedibili, come gli effetti del cambiamento climatico e l’emergere di un mercato sempre più competitivo ed esigente.

 

 

Antares Vision Group

Antares Vision Group è partner tecnologico d’eccellenza nella digitalizzazione e nell’innovazione per imprese, istituzioni e autorità governative, garantisce sicurezza, qualità, sostenibilità e efficienza di prodotti e filiere generando fiducia. Offre un ecosistema integrato di tecnologie – sia software, sia hardware – per garantire la qualità dei prodotti (sistemi e macchine di ispezione) e la tracciabilità dei prodotti lungo la filiera (dalle materie prime, alla produzione, dalla distribuzione fino al consumatore), con una gestione integrata di dati, di produzione e di filiera, anche tramite l’applicazione dell’intelligenza artificiale e l’utilizzo di blockchain.

Antares Vision Group è attivo nel settore Life Science (farmaceutico, dispositivi biomedicali e ospedali), nel Beverage, Food, Cosmetico, Chimico e nel Packaging e potenzialmente in molte altre industrie. Leader mondiale per la tracciabilità

dei farmaci, fornisce i principali produttori mondiali (oltre il 50% delle top 20 multinazionali) e diverse autorità governative, di soluzioni per monitorare la filiera e validare l’autenticità dei prodotti.

Società quotata da aprile 2019 su AIM Italia e dal 14 maggio 2021 su Euronext – segmento STAR, Antares Vision Group ha raggiunto un volume d’affari nel 2021 per €179 milioni, è presente in 60 Paesi, impiega oltre 1000 dipendenti e consolida una rete di oltre 40 Partners internazionali.

 

Condividi