Argo Tractors consolida la posizione nella penisola iberica

Argo Tractors, la multinazionale italiana leader nella produzione di trattori all’avanguardia, consolida la propria presenza sul mercato portoghese, affidando la distribuzione dei suoi prodotti ad Argo Tractors Ibérica. D’ora in avanti, sarà infatti la filiale spagnola del gruppo a gestire la vendita dei trattori Landini e McCormick in Portogallo dalla sede di Villamarciel (Valladolid). L’obiettivo principale di questa importante scelta strategica è di rafforzare la presenza dei due marchi sul mercato portoghese, oltre a garantire un rapporto più diretto e immediato con i clienti.

Andrés Moradas, direttore generale di Argo Tractors Ibérica, ha evidenziato l’ampio orizzonte di possibilità che si aprono grazie a questo cambiamento: Sono davvero entusiasta del nuovo progetto. Credo che il mercato portoghese possa rappresentare una grande opportunità di crescita per i marchi del gruppo. Si tratta di mettere tutta l’esperienza e la professionalità dimostrata dalla filiale spagnola al servizio dei professionisti lusitani. Abbiamo un team e una gamma di prodotti che si adattano perfettamente alle condizioni del loro mercato. L’alto livello del servizio che siamo in grado di offrire dalla sede di Valladolid ci farà fare un salto di qualità nel rapporto con gli agricoltori portoghesi.”

Con l’integrazione di questo nuovo mercato si fortifica la politica di Argo Tractors in merito alle grandi filiali europee. Il nuovo ambito di competenza della filiale spagnola, la sede recentemente inaugurata in Francia e gli investimenti in corso per potenziare la filiale tedesca con nuovi impianti – afferma Simeone Morra, Corporate Business Director di Argo Tractors -, dimostrano la nostra volontà e la nostra determinazione nel consolidarci come leader di riferimento nel settore della meccanizzazione agricola a livello globale. Sono fermamente convinto che gli ottimi risultati ottenuti dalla filiale in Spagna si ripeteranno anche sul mercato portoghese”.

Il responsabile della Direzione Commerciale per il Portogallo è Osvaldo Cordeiro, un professionista con 11 anni di esperienza nel settore delle macchine agricole, che ha lavorato a stretto contatto con Landini per 7 anni.

Cordeiro ha spiegato che l’obiettivo è di trasmettere alla clientela portoghese la forza dei marchi Landini e McCormick. La vicinanza geografica e il team di professionisti che lavorano per Argo Tractors Ibérica sono la migliore garanzia di successo per il progetto appena avviato. Inoltre, abbiamo una gamma di trattori che si adattano perfettamente alle necessità del mercato portoghese, sia in termini di potenza sia di allestimento, e siamo certi che ogni agricoltore troverà la macchina che meglio soddisfa le sue esigenze.”

Il piano aziendale prevede di mantenere la rete di concessionari esistente, lasciando aperta la porta per l’inclusione di nuovi partner e la nomina di nuovi rivenditori. Grazie all’integrazione con la filiale iberica, i concessionari in Portogallo avranno ora a disposizione nuovi strumenti per migliorare il rapporto con la clientela e i servizi proposti. A tal proposito, e a integrazione della vendita di trattori, il personale di Argo Parts offrirà valore aggiunto ai clienti con ricambi progettati appositamente.

Infine, un aspetto non trascurabile sarà l’inserimento dei rivenditori nel progetto digitale Argo 4.0 e la relativa consulenza. Si tratta di un investimento che garantisce l’accesso a strumenti digitali di ultima generazione, come il configuratore prodotto, la creazione di siti web dealer, l’attivazione di un e-commerce, un sistema avanzato di gestione CRM, il portale per le macchine usate Argo Trade In e il programma di geomarketing, tutto allo scopo di offrire un servizio più completo ed efficiente ai professionisti del settore agricolo portoghese.

 

 

 

 

Argo Tractors Spa, multinazionale del Gruppo industriale Argo, con sede a Fabbrico (RE), progetta, produce e distribuisce trattori a marchio Landini, McCormick e Valpadana.

Con la centralità dell’uomo nella mission, Argo Tractors si pone il duplice scopo di rendere più sicuro e confortevole il lavoro di chi opera nei campi e di chi, ogni giorno in fabbrica, si dedica con passione al costante miglioramento dell’efficienza e delle performances dei trattori prodotti. 

La continua innovazione di prodotto e la capacità di rispondere a tutte le esigenze del cliente hanno proiettato Argo Tractors tra i leader mondiali della meccanizzazione agricola, mantenendo l’Italia e il made in Italy come asset centrale, ma aprendosi al mercato globale. Un fatturato consolidato di 500 milioni di euro, 1.600 dipendenti, 5 stabilimenti, 22.000 trattori l’anno di capacità produttiva, 8 filiali commerciali nel mondo, 130 importatori esteri e 2500 concessionarie sono i numeri che registrano la crescita e il rafforzamento del gruppo industriale.

 

 

Condividi