E’ tedesco il presidente della Commissione Agricoltura Ue 

 

Norbert Lins, esponente tedesco del Ppe, è il nuovo presidente della Commissione agricoltura e lo sviluppo rurale del Parlamento europeo. Lins ha battuto con 36 voti su 48 votanti la francese Maxette Pirbakas, candidata di Identità e Democrazia, lo schieramento di cui fanno parte Lega e Raggruppamento nazionale, il partito di Marine Le Pen. E’ il risultato della riunione costitutiva che si è svolta a Bruxelles. Primo vicepresidente è il portoghese Francisco Guerreiro dei Verdi-Alleanza Libera Europa (38 voti), secondo vicepresidente  è il romeno Daniel Buda (37 voti), dei Popolari. I deputati hanno deciso, con 29 voti favorevoli a 16 contrari e due astensioni, di rinviare le elezioni del terzo e del quarto vicepresidente alla prossima riunione del 23 luglio. 

Lins, Cdu, classe 1977, è stato eletto la prima volta deputato al Parlamento europeo nel 2014 lavorando in seno alla commissione per l’ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare. Dal 2017 è membro della commissione per l’agricoltura e lo sviluppo rurale e del comitato speciale per la procedura di autorizzazione dell’Unione per i pesticidi. 
La commissione è composta da 48 eurodeputati. Sette sono gli italiani: Paolo De Castro, Andrea Cozzolino, Pina Picierno del Pd, Herbert Dorfmann del Südtiroler Volkspartei, Mara Bizzotto e Angelo Ciocca della Lega e Dino Riccardo Maria Giarrusso del Movimento 5 Stelle