Corteva Agriscience investe in Lavie Bio

Corteva, Inc. (Nyse: Ctva), società leader in agricoltura, ed Evogene Ltd. (Nasdaq, Tase: Evgn), azienda leader nelle biotecnologie per lo sviluppo di prodotti innovativi nel mercato delle bio scienze, hanno annunciato che Corteva investirà nella controllata di Evogene Agriculture Biologicals, Lavie Bio (Lavie). La transazione comprende lo scambio di tutte le azioni della società interamente controllata da Corteva, Taxon Biosciences, oltre ad una partecipazione di Corteva in Lavie. Come corrispettivo per le azioni di Taxon Biosciences e per l’investimento azionario, a Corteva verrà rilasciato circa il 30 percento del capitale di Lavie mentre Evogene deterrà circa il 70 percento del capitale di Lavie.
Le capacità di Taxon Biosciences dovrebbero fornire un significativo valore sinergico a Lavie ed accelerare lo sviluppo di prodotti. Le risorse di Taxon Biosciences, inclusa un’ampia raccolta microbica ed una collezione di nuovi prodotti in fase di sviluppo, saranno integrate in Lavie, accelerando l’approccio “design guidato dalla biologia” e lo sviluppo dei suoi prodotti. L’investimento di Corteva in Lavie fornirà inoltre alcuni diritti relativi a mais e soia di Lavie, permettendogli di beneficiare dell’accesso di Corteva ai mercati mondiali di mais e soia.
Susanne Wasson, Crop Protection Business Platform President di Corteva Agriscience, ha dichiarato, “Questa transazione dimostra il continuo impegno di Corteva a portare sul mercato tecnologie sempre nuove e differenziate per i nostri clienti.” Wasson ha poi aggiunto, “Siamo lieti di collaborare con Lavie Bio – un leader nel settore dei prodotti biologici per l’agricoltura – mentre continuiamo ad impegnarci per portare sui mercati le innovazioni che i nostri clienti cercano da questo settore in rapida crescita.”
Ofer Haviv, President & CEO di Evogene e Chairman of the Board di Lavie Bio, ha affermato, “Siamo estremamente soddisfatti dell’acquisizione di Taxon e dell’investimento di Corteva, leader mondiale in agricoltura, a seguito di una collaborazione sviluppata negli ultimi due anni. Con la fornitura di tecnologie aggiuntive complementari, insieme a nuovi potenziali percorsi di accesso ai mercati, crediamo che questo accordo migliorerà notevolmente le capacità di Lavie per lo sviluppo e la commercializzazione di prodotti biologici di nuova generazione per l’agricoltura.”
Ido Dor, CEO di Lavie Bio, ha dichiarato, “Siamo felici che Corteva, leader mondiale in agricoltura, continui ad essere partner di Lavie. Sono sicuro che con la leadership di Corteva nell’innovazione, insieme alle capacità che aggiungeremo attraverso l’acquisizione di Taxon Biosciences, Lavie sarà ben posizionata per raggiungere il suo obiettivo di migliorare la qualità degli alimenti, la sostenibilità e la produttività con l’introduzione di prodotti agricoli biologici a base di microrganismi di prossima generazione”.
Gli agenti biologici per l’agricoltura includono prodotti da applicare sulle colture ma derivanti da fonti naturali e biologiche come microbi, organismi utili, sostanze biochimiche e minerali per ottimizzare la salute generale delle piante. Questo tipo di prodotti include biostimolanti, per massimizzare le rese e la durabilità delle piante, oltre a biofarmaci per la gestione degli insetti. Il settore dell’agricoltura biologica è un segmento in crescita del mercato agricolo.
Lavie è focalizzata sul miglioramento della qualità degli alimenti, della sostenibilità e della produttività agricola attraverso lo sviluppo di nuovi prodotti microbiologici per l’agricoltura. L’esclusivo approccio di Lavie utilizza una piattaforma proprietaria di Biologia Predittiva Computazionale (CPB), sviluppata da Evogene, che sfrutta big data e informatica avanzata attraverso la scoperta, il miglioramento e lo sviluppo per creare prodotti basati su microrganismi di prossima generazione. La pipeline di prodotti candidati di Lavie risponde alle maggiori necessità delle colture su fila come mais e frumento, oltre alle colture speciali come l’uva.