Nuove intese in vista tra Fiera Milano e Fiere di Parma 

Tra Fiera Milano e Fiere di Parma sono in vista nuovi accordi per creare una grande fiera italiana dedicata alla filiera agroalimentare. In proposito Fiera Milano conferma che sono in corso una serie di approfondite analisi da parte del management e di advisor, per configurare una ipotesi di partnership tra la Società e Fiere di Parma.  A tale riguardo, si precisa che allo stato attuale la potenziale operazione non è ancora stata oggetto di delibera approvativa da parte degli organi delle rispettive società in quanto sono ancora in corso le opportune verifiche circa la fattibilità della stessa.
Allo studio  ci sarebbe un ingresso nel capitale di Fiere di Parma sottoscrivendo un aumento di capitale dedicato e un progetto di gestione coordinata degli eventi nel settore alimentare, tra cui TuttoFood e Cibus,, anche se poi gli accordi potrebbero riguardare iniziative anche in altri settori secondo quanto si legge sulla stampa specializzata.
L’ipotesi di integrare sotto un unico ente le due principali rassegne italiane dell’agroalimentare, Tuttofood e Cibus permetterebbe di competere con le grandi kermesse internazionali, come l’Anuga di Colonia e il Sial di Parigi.

 

 

Condividi