Bayer sempre al fianco dei cerealicoltori lancia Ascra Xpro

Bayer lancia sul mercato una grande innovazione per la cerealicoltura: Ascra Xpro, fungicida innovativo per i cereali che unisce alla massima efficacia sulle malattie fogliari un effetto benefico diretto sulla fisiologia e sui livelli di produttività della pianta.

I tre principi attivi (fluopyram, bixafen, protioconazolo) hanno dimostrato di controllare le patologie più pericolose per i cereali come Septoria, Oidio, Ruggini, Elmintosporiosi ed altre patologie minori. In particolare, la presenza di fluopyram, per la prima volta in un formulato per la protezione dei cereali, conferisce tempestività e curatività alla soluzione, oltre ad agire a livello della radicazione, dove incrementa il quantitativo di suolo esplorato dall’apparato radicale, per piante più forti e resistenti.

Inoltre, la formulazione a tecnologia Xpro è altamente innovativa e permette una redistribuzione delle gocce su un’area maggiore rispetto alle formulazioni di riferimento, per un assorbimento ultra-rapido.

Ascra Xpro possiede numerosi altri vantaggi, tra i quali quello di conferire alla pianta maggiore efficienza idrica e tolleranza agli stress, maggior vigore e potenziale fotosintetico oltre ad un ritardo nella senescenza. Grazie a questi “fattori responsabili della produzione” è possibile ottenere un grano di eccellente qualità, per rispondere a condizioni climatiche e a standard qualitativi di mercato sempre più sfidanti.

L’efficacia di Ascra Xpro viene esaltata dall’associazione con Climate FieldView, la piattaforma digitale che consente di monitorare i campi con le mappe satellitari, al fine di migliorare la gestione aziendale e unire in un unico luogo tutte le informazioni dei diversi appezzamenti.

Nuove modalità di comunicazione e tecnologie all’avanguardia, per essere sempre al fianco dei cerealicoltori italiani con prodotti innovativi e sostenibili, e supportarli quotidianamente nel percorso verso gli scenari futuri dell’agricoltura.

 

 

Bayer

Bayer è un’azienda globale con competenze chiave nei settori della Salute e della Nutrizione. I prodotti e i servizi sono concepiti per proteggere l’ambiente, migliorare la qualità della vita delle persone e cercare di rispondere alle sfide di una popolazione crescente e che vive più a lungo. Bayer si impegna a fornire un contributo sostanziale allo sviluppo sostenibile con la propria attività. Allo stesso tempo, il Gruppo mira ad aumentare la sua redditività e creare valore attraverso l’innovazione e la crescita. Il marchio Bayer è sinonimo di fiducia, affidabilità e qualità in tutto il mondo. Nel 2020, il Gruppo ha impiegato 100.000 collaboratori, registrato un fatturato di 41,4 miliardi di euro e ha investito 4,9 miliardi di euro in Ricerca e Sviluppo. 

 

 

 

Condividi