Corteva Agriscience sigla un accordo per l’acquisizione di Stoller Group, una delle più grandi aziende indipendenti del settore Biologicals

Corteva, Inc.  e Stoller Group, Inc. hanno annunciato di recente che Corteva ha firmato un accordo definitivo per l’acquisizione di Stoller, con sede a Houston, una delle più grandi società indipendenti del settore Biologicals. Con operazioni e vendite in oltre 60 paesi e ricavi previsti per il 2022 superiori a 400 milioni di dollari, Stoller porta dimensioni e redditività immediate, con margini EBITDA che aumenteranno per Corteva.

L’acquisizione di Stoller rafforza l’impegno di Corteva nel fornire agli agricoltori strumenti biologici che integrano le pratiche agricole in evoluzione e li aiutano a soddisfare le mutevoli aspettative del mercato. La reputazione superiore di Stoller per le relazioni con i clienti e per la creazione della domanda è incentrata su un modello commerciale basato sulla condivisione delle conoscenze con il canale distributivo e con gli agricoltori. Il successo di Stoller è dimostrato dall’eccellenza tecnica e dai vantaggi e valore delle soluzioni integrate sul campo.

Chuck Magro, Chief Executive Officer di Corteva, ha dichiarato: “I prodotti biologici portano agli agricoltori strumenti sostenibilmente vantaggiosi a complemento delle tecnologie per la protezione delle colture, e congiuntamente, possono lavorare per affrontare le sfide globali sulla sicurezza alimentare e i cambiamenti climatici. Stoller è un leader nel settore dei prodotti biologici, data la sua presenza commerciale e il potenziale di espansione del mercato, offrendo al contempo una crescita interessante e margini operativi. Insieme a Corteva, leader nell’organizzazione innovativa, Stoller fornisce una piattaforma per ampliare e accelerare l’attività Biologicals di Corteva, e diventare uno dei protagonisti di questo settore in rapida crescita.”

Le previsioni per il mercato dei Biologicals indicano una crescita annuale in fascia alta a cifra singola fino al 2035, rappresentando circa il 25% del mercato complessivo della protezione delle colture. In soli tre anni, Corteva ha sviluppato un’attività di eccellenza in questo segmento, implementando strategie intelligenti e agili basate sull’innovazione esterna ed interna, collaborazioni per Ricerca & Sviluppo, accordi di licenza e distribuzione e acquisizioni.

Guillermo de la Borda, Chief Executive Officer di Stoller, ha dichiarato: “Nei suoi oltre 50 anni di storia, Stoller ha contribuito con successo ad accrescere il reddito e migliorare la sostenibilità degli agricoltori nel mondo. Siamo orgogliosi di unire le nostre forze con Corteva, poiché condividiamo la stessa visione di aiutare gli agricoltori a coltivare il cibo nutriente da cui tutti dipendiamo. Questo annuncio è la vera testimonianza dell’incredibile successo e dedizione dei nostri team in tutto il mondo, che ci hanno aiutato a diventare una delle società più affidabili nel campo dei biostimolanti e dei prodotti fitosanitari. Le nostre soluzioni innovative e le nostre profonde competenze continueranno ad avere un impatto negli anni a venire.”

Stoller è la seconda acquisizione di Corteva quest’anno per il settore Biologicals, infatti la società ha recentemente annunciato la firma di un accordo per l’acquisizione di Symborg, esperto di tecnologie  microbiologiche con sede in Murcia, Spagna. Corteva riunirà le forze complementari tecniche e commerciali di Stoller e Symborg, come parte della sua strategia nel settore Biologicals.

Il prezzo di acquisto di Stoller di 1.2 miliardi di dollari rappresenta un valore della transazione multiplo di circa 12x, basato sulle previsioni EBITDA di Stoller per il 2022 su base individuale. Il prezzo di acquisto sarà corrisposto alla chiusura, che dovrebbe completarsi nella prima metà del 2023, a seguito delle approvazioni normative e delle consuete condizioni di chiusura. La società prevede che i risultati di Stoller saranno accrescitivi nel 2023 sia per EBITDA che EPS.
Stoller porta un fatturato globale di +$400 milioni di dollari e la presenza in oltre 60 paesi

Corteva, è una società quotata in borsa e interamente focalizzata sull’agricoltura, che combina innovazioni leader del settore, impegno a favore dei clienti e capacità operative in grado di fornire con successo nuove soluzioni alle sfide più urgenti del mondo dell’agricoltura. Corteva guida il mercato attraverso la sua strategia di distribuzione unica, unita ad un mix equilibrato e diversificato di sementi, prodotti per la protezione delle colture e servizi digitali. Con alcuni dei marchi più conosciuti in agricoltura, ed un canale di ricerca e sviluppo in grado di trainare la crescita del settore, Corteva si impegna a lavorare con gli azionisti lungo tutto il sistema agroalimentare e a mantenere la promessa di arricchire la vita di produttori e consumatori, assicurando il progresso per le generazioni future.

Stoller è una multinazionale del settore biologico la cui visione è sviluppare soluzioni che accrescano la sostenibilità dei clienti. Stoller aiuta gli agricoltori nel mondo ad avere successo con soluzioni scientifiche che comprendono composti fisiologici, ormoni vegetali, nutrienti ad alta tecnologia e microorganismi che possono essere usati da soli o in combinazione per migliorare l’efficienza delle piante e aumentane la resilienza agli stress. Da oltre 50 anni, Stoller unisce le sue soluzioni innovative e di qualità con le sue profonde conoscenze in fisiologia vegetale, in modo che le piante possano massimizzare il loro potenziale genetico, aumentando rese e profitti per gli agricoltori. Per maggiori informazioni, visita https://stolleragro.com.

.

Condividi