JCB lancia i trattori Fastrac “iCON” dotati dei nuovi controlli ad alta tecnologia

 

JCB presenta i nuovi trattori Fastrac 4000 e 8000 Series basati su una nuovissima piattaforma elettronica che offre livelli più elevati di prestazioni e funzionalità, offrendo al contempo agli operatori una scelta di opzioni senza precedenti per personalizzare l’utilizzo della loro macchina.

Il nuovo ambiente operatore Fastrac iCON presenta tre caratteristiche chiave:

  • iCONFIGURE – per creare un’esperienza di controllo su misura per ogni operatore
  • iCONNECT – integrazione di tecnologie avanzate per l’agricoltura di precisione
  • iCONTROL – per ridefinire l’operatività attraverso un nuovo software di trasmissione

I Fastrac da 175 CV a 348 CV (da 133 kW a 260 kW) sono dotati della nuova console iCON montata sul bracciolo e di un display touch-screen che offre un’eccezionale flessibilità nell’allocazione dei comandi e nelle informazioni consultabili dall’operatore oltre a una nuova strategia di gestione della trasmissione, pensata per offrire il massimo comfort all’operatore e ottimizzare l’efficienza del gruppo motore – trasmissione. I trattori sono disponibili anche con ISOBUS completamente integrato, guida GPS JCB di precisione e app di gestione delle attrezzature che riducono al minimo la necessità di display supplementari.

I nuovi trattori JCB Fastrac iCON sono dotati di:

  • Nuova consolle iCON sul bracciolo con display touch-screen a colori da 12 pollici regolabile
  • ISOBUS integrato opzionale per un efficiente controllo dell’attrezzatura tramite touch-screen
  • Guida GPS completamente integrata e app opzionali per l’agricoltura di precisione
  • Smart Transmission Control per una maggiore efficienza del gruppo motore – trasmissione e un migliore comfort dell’operatore
  • Esclusiva tecnologia di controllo joystick della trasmissione “classica” e “pro”
  • Joystick ausiliario multifunzione con pulsanti configurabili, rocker e comandi idraulici x-y
  • Memorizzazione di un massimo di 50 diversi profili comandi per diverse macchine e operatori
  • JCB Headland Turn Assist con fino a 50 sequenze individuali e un massimo di 50 step ciascuna
  • Nuova climatizzazione automatica con monitoraggio del carico solare e della temperatura

John Smith, Managing Director di JCB Agriculture, ha dichiarato: “Con questo importante progetto avevamo tre obiettivi principali per i nuovi JCB Fastrac: creare un’esperienza operatore su misura; integrare tecnologie elettroniche come ISOBUS e guida GPS; ridefinire il già elevato livello di controllo dell’operatore e comfort di guida che il Fastrac offre. Allo stesso tempo, volevamo mantenere il family feeling di controlli e display informativi per garantire che gli utilizzatori di macchine JCB potessero adattarsi rapidamente al nuovo sistema.

Il feedback del nostro lavoro di sviluppo e test con i clienti ci dimostra che abbiamo raggiunto tutti questi obiettivi, rendendo i Fastrac una proposta ancora più attraente in termini di prestazioni, produttività e appeal per l’operatore”.

La consolle bracciolo iCON

Il cuore dei nuovi modelli Fastrac iCON è una nuova piattaforma elettronica che consente di integrare completamente una serie di moderne funzionalità ad alta tecnologia come equipaggiamento standard o opzionale.

La manifestazione più evidente di questo sviluppo è la nuova console iCON montata sul bracciolo del sedile e un display touch-screen a colori da 12 pollici, che può essere posizionato davanti ai comandi per una facile visualizzazione o spostato su un lato per massimizzare la visibilità offerta dall’ampio parabrezza del Fastrac.

La consolle alloggia un nuovo joystick principale, leve a LED RGB assegnabili codificate a colori che pilotano il controllo proporzionale delle valvole a bobina ad azionamento elettrico, controlli pto e sollevatore, un joystick ausiliario, pulsanti e un jog dial in alternativa all’utilizzo del touch screen.

Le funzioni idrauliche possono essere assegnate liberamente ai cinque pulsanti principali del joystick oltre che a un joystick ausiliario a quattro vie dotato di quattro pulsanti e un selettore, dotato di retroilluminazione a LED che identifica quale valvola è assegnata a quale controllo.

Il nuovo display touch screen ad alta definizione da 12 pollici di JCB visualizza le informazioni chiave su cinque schermi utilizzando una grafica chiara e nitida e un layout di base familiare agli attuali utilizzatori dei Fastrac.

Scorrendo verso destra viene visualizzata una schermata più dettagliata che include le impostazioni per un massimo di sei valvole anteriori/posteriori; altri due visualizzano le informazioni essenziali sullo stato della macchina fornendo al contempo una vista della telecamera e uno schermo ISOBUS 2 Universal Terminal; una quinta schermata è dedicata alla nuova guida satellitare JCB e alle opzioni per agricoltura di precisione.

JCB Headland Turn Assist ora offre fino a 50 sequenze individuali con un massimo di 50 step ciascuna, facilitando l’operatore in diverse operazioni in campo. Di fronte all’operatore, un nuovo cruscotto completamente digitale da 7 pollici visualizza velocità e giri del motore oltre alle informazioni essenziali sullo stato del veicolo.

Scelta del controllo della trasmissione

Smart Transmission Control è un nuovo sistema che consente agli operatori di impostare la velocità di traslazione in avanti lasciando al trattore il compito di bilanciare il regime del motore e il rapporto di trasmissione per raggiungere la velocità impostata sotto carico variabile.

Per una maggiore comodità, le modalità di guida joystick e pedale non devono più essere preselezionate, in quanto vengono impostate automaticamente quando si utilizza uno dei due controlli; un’ulteriore opzione consente agli operatori di scegliere una delle due configurazioni di ingresso quando controllano la trasmissione utilizzando il joystick.

Gli operatori che già utilizzano i Fastrac potranno così selezionare l’impostazione JCB Classic, modificando la velocità spostando il joystick a sinistra e a destra e selezionando la direzione spostandolo avanti e indietro. I nuovi operatori potranno invece utilizzare il nuovo JCB Pro che traspone queste funzioni, quindi spingere in avanti e tirare indietro per modificare la velocità di traslazione, spostare il joystick a sinistra per azionare la modalità avanti/indietro o a destra per azionare il nuovo interruttore a rullo che pilota la regolazione fine della velocità.

ISOBUS e l’agricoltura di precisione

La nuova piattaforma elettronica dei trattori Fastrac iCON pilota il controllo ISOBUS opzionale delle attrezzature montate posteriormente e anteriormente utilizzando un’interfaccia grafica comune sul touch screen da 12 pollici, con il joystick ausiliario che offre ulteriori opportunità per impostare comandi personalizzati.

È inoltre disponibile un sistema di guida GPS completamente integrato, che comprende un ricevitore Novatel Smart-7, un controller dello sterzo e un’interfaccia utente JCB, con Section Control e Variable Rate Control disponibili come opzioni. In alternativa, l’opzione GPS Ready predispone il Fastrac per l’implementazione aftermarket delle opzioni di guida automatica e agricoltura di precisione.

Gli operatori possono inoltre contare sul JCB Rapid Steer, che riduce il numero di giri del volante necessari per le svolte in capezzagna e altre manovre, mentre l’esclusivo Twin Steer di JCB è disponibile per i trattori Fastrac serie 4000 a quattro ruote sterzanti, cui fornisce un controllo individuale degli assi per il posizionamento di precisione dell’attrezzatura nelle colture di alto valore.

Comfort e vantaggi per l’operatore

Sui nuovi Fastrac è stato introdotto un nuovo impianto di climatizzazione completamente automatico, completo di sensore di carico solare e monitoraggio della temperatura ambiente della cabina per reagire in modo rapido ed efficiente alle mutevoli condizioni climatiche e mantenere un ambiente di lavoro sempre confortevole. L’allestimento è arricchito da un vassoio e un portabicchieri alla destra dell’operatore, un vano portaoggetti sul bracciolo e reti di carico sul retro della spaziosa cabina Command Plus, che integrano il cassetto o il frigo opzionale sotto il sedile.

Il controllo multimediale tramite touch screen o tasti fisici ottimizza la connettività del trattore, con una porta USB sulla radio, due USB per la ricarica veloce nel portaoggetti e una porta USB per il trasferimento dei dati nel bracciolo.

Per il massimo del comfort è stato adottato un sedile con sospensioni pneumatiche di alta qualità con riscaldamento e ventilazione, disponibile come parte dei pacchetti opzionali Field Pro e del nuovo Pro Line. Quest’ultimo è disponibile quando è montato il sollevatore anteriore e aggiunge una serie di miglioramenti in cabina oltre a a fari stradali e ausiliari a LED, doppi fari e un pacchetto road performance che include Hill Hold e 2WD Traction Control.

JCB

JCB ha 22 stabilimenti distribuiti in quattro continenti: undici nel Regno Unito, gli altri in India, Stati Uniti, Brasile e Cina. JCB, che nel 2020 ha festeggiato il suo 75° anniversario, è di proprietà della famiglia Bamford. Il Presidente Lord Bamford è il primogenito di Mr JCB, Joseph Cyril Bamford. L’azienda produce oltre 300 diverse modelli tra cui terne, movimentatori telescopici, escavatori cingolati e gommati, pale gommate, mini escavatori, minipale, dumper articolati, carrelli elevatori fuoristrada, attrezzature per compattazione. JCB produce per il settore agricolo una gamma di movimentatori telescopici e l’esclusivo trattore Fastrac ed inoltre, per il settore industriale, i carrelli elevatori Teletruk.

 

Condividi