CEMIS 1200, il nuovo terminale di CLAAS per l’agricoltura di precisione

.

Dopo il debutto sulla TRION nell’estate 2021, il nuovo CLAAS CEMIS 1200 è ora disponibile per ARION, AXION, LEXION e JAGUAR. Oltre alla guida automatica, esso possiede un avanzato sistema di comunicazione online, controlla le attrezzature via ISOBUS e TASK Controller, mappa la produzione.

Il nuovo CEMIS 1200, sviluppato da CLAAS ELECTRONIC SYSTEMS, sostituisce il precedente terminale S10. Il design, la grafica e il funzionamento tramite schermo multi-touch da 12 pollici si basa sull’ormai noto terminale CLAAS CEBIS, consentendo un utilizzo intuitivo e semplice per qualunque operatore abbia già utilizzato almeno una volta una macchina CLAAS. CEMIS 1200 è stato sviluppato nell’ambito di una partnership strategica con Trimble che ha consentito a CLAAS di integrare la precisione di uno dei migliori sistemi di guida presenti sul mercato.

CEMIS 1200 ha un display da 12 pollici ad alta luminosità, multi-touch. Il software è strutturato per garantire agli operatori semplicità d’uso ma allo stesso tempo ampio spazio di personalizzazione. Possono essere create infatti più aree di lavoro in ognuna delle quali si può dare maggior risalto a ciò che più interessa in quel momento. ISOBUS, guida, gestione delle performance: l’utente ha il pieno controllo. In primo piano rimangono sempre disponibili i tasti di accesso rapido per le funzioni essenziali che ogni operatore vuole avere a portata di mano, sempre.

CEMIS 1200 è abbinato al ricevitore SAT 900 Multi GNSS per una ricezione al top, in ogni condizione. SAT 900 supporta tutti i segnali di correzione disponibili nel mondo (SBAS/EGNOS; SATCOR by Trimble RTX; RTK e consente di utilizzare tutti i sistemi satellitari presenti nel globo, ad oggi (GPS, GLONASS, Galileo e BEIDOU). Il ricevitore SAT 900 integra anche tutta la componentistica e sensistica per la guida automatica. CLAAS ha creato una soluzione che possa essere spostata molto velocemente tra le diverse macchine di una flotta.

CEMIS 1200 porta in dote una nuova concezione delle licenze CLAAS. Queste infatti saranno disponibili immediatamente e direttamente al trattore. Il cliente, accedendo a CLAAS CONNECT, avrà la possibilità di registrare il proprio monitor CEMIS 1200 e ricevitore SAT 900 potendo abilitare direttamente le licenze di suo interesse che riceverà immediatamente al trattore. SAT 900 è dotato di serie della licenza GPS COPILOT, per la guida assistita manuale, ma può essere esteso a GPS PILOT, per comandare direttamente la sterzatura in automatico. Oltre a questo, CLAAS fornisce in standard la licenza di 5 anni per il segnale di correzione SATCOR 15 by Trimble RTX, che consente una precisione di +/- 15 che raddoppia la precisione di un sistema classico SBAS EGNOS. Per lavori più precisi, in alternativa ai segnali di correzione RTK è disponibile SATCOR 3 di Trimble RTX con una precisione di +/- 3 cm. In Italia è disponibile anche SATCOR 3 FAST di Trimble RTX, che richiede un tempo di inizializzazione inferiore a due minuti con la stessa precisione.

Per chi desidera la massima precisione, è possibile utilizzare RTK NET, che consente una ripetibilità estremamente accurata nell’intervallo di +/- 2 – 3 cm per diversi anni. Parte integrante di tutti i sistemi di abilitazione RTK è il segnale di bridging RTK BRIDGING STANDARD, che fornisce correzioni di backup a livello centimetrico per un massimo di 20 minuti in caso di perdita momentanea del segnale di correzione. Se 20 minuti non sono sufficienti, è disponibile RTK BRIDGING PREMIUM che consente correzioni di backup a livello centimetrico illimitate nel tempo.

Oltre al GPS PILOT per la guida automatica, CEMIS 1200 include di serie le funzionalità ISOBUS UT/AUX-N e ISO TC-BAS per il controllo degli attrezzi ISOBUS, nonché Online File Transfer per il trasferimento online dei dati a scopo di documentazione. TC-BAS consente di importare ed esportare ordini di lavoro incluse linee di guida, confini dei campi e lavori in formato ISO-XML per essere importati in un programma gestionale. In combinazione con TELEMATICS o con i sistemi FMIS 365FarmNet e xFarm, i dati sono interconnessi.

Come optional sono disponibili ulteriori funzionalità:

  • TC-SC per il controllo automatico delle sezioni con attrezzi ISOBUS compatibili, come seminatrici, spandiconcime, irroratrici per la protezione delle colture o altro. È possibile controllare fino a 80 sezioni.
  • TC-GEO per la raccolta, la trasmissione e la mappatura dei dati come documentazione oppure come base per lo sviluppo di una strategia per gli anni a venire.
  • Variable Rate Application (VRA) per il controllo a rateo variabile delle quantità distribuite durante la semina, la concimazione o la protezione delle colture. Tutte le mappe di distribuzione vengono anche memorizzate per poter essere trasferite al software gestionale in qualità di lavori ISO-XML.

Tutte le licenze ISOBUS TC sono disponibili in prova gratuitamente per 15 giorni, ed è possibile per il cliente attivare autonomamente l’avvio del periodo di prova attraverso l’applicazione mobile CLAAS CONNECT, oppure richiedendolo al proprio dealer di riferimento.

 

 

.

CLAAS

CLAAS è un’azienda famigliare fondata nel 1913 da August CLAAS che opera nel settore della tecnica agraria. L’Azienda, con sede in Germania ad Harsewinkel (Vestfalia), è il principale costruttore europeo di macchine da raccolta ed in particolare di mietitrebbie. CLAAS detiene la leadership mondiale grazie a un grande prodotto: le trincia raccoglitrici semoventi JAGUAR e i carri auto caricanti. Anche con i trattori, come pure per le presse raccoglitrici e le macchine per la fienagione, CLAAS occupa una posizione dominante nella meccanizzazione agricola mondiale. L’offerta dei prodotti CLAAS include anche prodotti e sistemi informatici ad elevata tecnologia per una sempre più efficiente tecnica agraria. CLAAS occupa nel mondo circa 11.400 dipendenti e nell’esercizio commerciale 2021 ha raggiunto il fatturato di circa 4,8 miliardi di Euro. CLAAS Italia s.p.a. è la filiale Italiana del gruppo, che opera sul territorio Nazionale avente sede a Vercelli e una rete di circa 35 Concessionari.

Condividi