BCS: arriva la gamma Spirit 70, la nuova generazione di trattori compatti

 

 

Arriva Spirit 70, la nuova generazione BCS di trattori compatti di media potenza dai contenuti tecnologici e performance di alta gamma.

La gamma BCS Spirit 70 è stata sviluppata e realizzata, come da DNA del Gruppo BCS, all’insegna dell’innovazione ed è dotata di soluzioni avanzate uniche nel panorama dei trattori isodiametrici. La linea si compone di trattori con posto guida reversibile di serie destinati ad un’utenza professionale e disponibili in 4 versioni: articolata, ruote sterzanti, doppio sistema di sterzo Dualsteer®, oppure configurata per la fienagione da montagna. Inoltre, è stata concepita per migliorare ancor di più non solo la manovrabilità, grazie al Dualsteer® – che consente di realizzare un angolo di sterzo pari a 60°, unico sul mercato – ma anche il comfort di guida con un incremento di passo di 90 mm e l’adozione di tutti pedali sospesi a garanzia della stessa ergonomia, che si tratti di guida tradizionale o retroversa.

Design, comfort e tecnologia, infatti, sono stati i punti cardine che hanno guidato la realizzazione della nuova gamma di trattori specializzati, per la quale il motore Stage V non è solo un’omologazione, ma diventa anche l’occasione per migliorare ancora di più il concetto stesso di prestazioni ed ergonomia. Ogni dettaglio è stato accuratamente progettato per accompagnare i clienti verso le nuove sfide del futuro con la lungimiranza che storicamente contraddistingue il Gruppo BCS.

Spirit 70 assicura anche la possibilità di installare il Kit Agricoltura 4.0 BCS: composto da una centralina elettronica “made in BCS” con scheda Sim, antenna Gps, tool per l’accesso ad un portale web, il sistema 4.0 permette alla migliore componentistica hardware e software di interfacciarsi con la tecnologia già installata sui trattori, offrendo una soluzione perfettamente integrata sui mezzi e pienamente conforme ai requisiti per l’accesso al beneficio fiscale del 50% previsto dal credito di imposta.

La nuova cabina Vista Pro è stata completamente riprogettata e si presenta con un profilo conico e compatto per disimpegnarsi in filari stretti, anche in pendenza laterale, e in ambienti ricchi di vegetazione. L’abitabilità è stata ulteriormente migliorata grazie all’incremento del volume interno di ben 100 lt, mentre la massima protezione per l’operatore è garantita dall’omologazione in categoria 4.

La trasmissione è stata profondamente rinnovata e propone una nuova frizione Easy Plus, il Power Clutch System, ed è dotata di Smart Brake and Go, per non aver nulla da invidiare ai contenuti tecnologici dei trattori top di gamma. Proprio per garantire la massima efficienza, anche la parte meccanica della trasmissione è stata rinforzata e adeguata agli obiettivi professionali che la nuova gamma Spirit 70 è chiamata a soddisfare.

Infine, è d’obbligo menzionare il motore 4 cilindri Turbo Intercooler da 63 cv con filtro del particolato, sul quale BCS ha lavorato in collaborazione con Kohler per una strategia di rigenerazione avanzata, che garantisce massime performance e la riduzione al minimo dei fermi macchina.

Spirit 70 è ottimale per l’agricoltura altamente specializzata nei settori della viticoltura, frutticoltura, orto-floro-vivaismo e manutenzione del verde professionale.

Gruppo BCS

Nata nel 1943 da una intuizione di Luigi Castoldi, il suo geniale fondatore, BCS S.p.A. è oggi una multinazionale leader nel settore della meccanizzazione. Progetta e costruisce macchine agricole e per la manutenzione del verde (marchi BCS, Ferrari e Pasquali) e macchine per la produzione di energia elettrica autonoma e per la saldatura mobile (marchio Mosa). BCS S.p.A. può contare su tre stabilimenti di produzione in Italia (Abbiategrasso, Luzzara e Cusago) certificati ISO 9001 e una presenza in tutti i continenti con distributori e filiali commerciali.

 

Per non ricevere più, clicca qui

{}

Condividi