Agricoltura, pesticidi naturali per salvaguardare l’ambiente: la sperimentazione di Co&So


Pesticidi innovativi e naturali, a base di microrganismi, non inquinanti e rispettosi dell’ambiente e degli ortaggi. Li promuove Life Microfighter, che vede coinvolti università italiane e consorzi: capofila del progetto, finanziato nell’ambito del programma europeo Life, è Co&So, che ne promuoverà la sperimentazione nelle aziende agricole consorziate, rafforzando così il suo impegno per la sostenibilità ambientale.

L’obiettivo è dimostrare sul campo l’efficacia di nuovi prodotti agricoli ecologici, zeobiopesticidi che possano ridurre o sostituire l’uso dei pesticidi a base di rame per la difesa contro i patogeni rilevanti (come peronospora, speck batterico, macchia, malattia del nodo oliva e occhio di pavone) nella coltivazione di vite, pomodoro e oliva. 

La ricerca ha appurato che il loro impiego permette di ridurre l’apporto di rame nei suoli agricoli da una media di 4 chili a una media di 2 chili per ettaro all’anno senza pregiudicare le rese e la qualità degli alimenti, di diminuire la quantità di rame accumulata nel terriccio di almeno 0,7 parti per milione ogni anno di coltivazione e aumentare la biodiversità del suolo. 

La sperimentazione servirà per confermare i risultati, per testare e valutare la totale sostituzione del rame con il nuovo zeobiopesticida, per realizzare campagne di monitoraggio, informazione e promozione di azioni sostenibili tra gli agricoltori. 

“Co&So è impegnato attivamente nel supportare le aziende nell’adottare pratiche sostenibile e in progetti di salvaguardia ambientale, secondo la  strategia Europea 2021 -2027” afferma Patrizia Giorio, Direzione Funding e Progettazione europea del consorzio. “Questo progetto inoltre rafforza il ruolo di Co&So  nel settore della ricerca e nella collaborazione con le aziende e le Università. Attraverso Life Microfighter vogliamo promuovere, incoraggiare e sostenere prodotti e strategie colturali innovativi e sempre più sostenibili, per le aziende, i lavoratori, e natura, facendo da ponte tra il mondo della ricerca e quello delle aziende, tra lo studio e la sperimentazione”. 

.

I partner di Life Microfighter sono: Co&So, Astra Innovazione e Sviluppo Srl, Consorzio Agrario Di Ravenna, Federacion De Cooperativas Agroalimentares De La Comunidad Valenciana, Consiglio Nazionale Delle Ricerche, Università degli Studi di Ferrara, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, Sveuciliste U Zadru, Symbiagro Srl.

Condividi