Corteva Agriscience e Bejo siglano un accordo sul miglioramento genetico

 

Bejo, specialista olandese nella produzione di sementi da orto, ha siglato un accordo non esclusivo di ricerca e commercializzazione con Corteva Agriscience, leader globale in agricoltura e con il centro di ricerche biomediche e genomiche statunitense Broad Institute of MIT and Harvard.

Grazie a questo accordo, Bejo acquisirà la proprietà intellettuale di CRISPR-Cas9 per il miglioramento genetico in agricoltura, aprendo la strada a programmi di ricerca e a potenziali applicazioni commerciali nel futuro. Per adesso, in conformità alle normative vigenti, Bejo utilizzerà la tecnologia CRISPR-Cas9 esclusivamente a scopo di ricerca.

Bert Schrijver, Director, Research & Development di Bejo, ha dichiarato: “Le tecnologie di editing genetico come CRISPR-Cas9 offrono l’opportunità di accelerare i programmi di miglioramento vegetale. Ampliano inoltre le nostre conoscenze sulla genetica e forniscono gli strumenti per sviluppare nuovi caratteri come lo stress abiotico e la resistenza alle malattie. Tutto ciò aiuta gli agricoltori a coltivare in modo più sostenibile e soddisfa la crescente domanda globale di una produzione agricola più sana.”

Bejo può ora accedere ad un’ampia gamma di strumenti per il miglioramento genetico, che gli permetteranno di rafforzare la sua capacità di sviluppare varietà vegetali più efficienti e contribuire a rispondere alle sfide globali che riguardano cibo e sostenibilità. Bejo potrà quindi impiegare questa tecnologia in una varietà di sementi di ortaggi, incluse brassicacee, cipolle, carote e altre colture.

Sam Eathington, Chief Technology Officer, Corteva Agriscience, ha aggiunto: “CRISPR-Cas9 possiede un potenziale immenso per rendere le colture più nutrienti, più resilienti e più produttive. Siamo orgogliosi di consentire a Bejo di esplorare nuove applicazioni di questo portentoso strumento nelle colture vegetali.”

“L’investimento di Bejo nel miglioramento genetico riflette la crescente fiducia che l’ambiente della politica europea continuerà ad aprire, permettendo ad agricoltori e consumatori in Europa di beneficiare di questa innovazione per la coltivazione.”

Corteva Agriscience è impegnata nell’Open Innovation e lavora con la comunità scientifica per sviluppare soluzioni innovative a vantaggio degli agricoltori.

Corteva Agriscience

Corteva Agriscience è una società quotata in borsa leader globale in agricoltura che fornisce agli agricoltori di tutto il mondo il più completo portafoglio del settore – inclusi una gamma bilanciata e diversificata di sementi, di prodotti per la protezione dei raccolti e soluzioni digitali che permettono loro di massimizzare rese e profitti. Con alcuni dei marchi più conosciuti in agricoltura, ed una pipeline di tecnologie e prodotti leader nel settore ben posizionati per guidare la crescita, la società è impegnata a lavorare con gli azionisti attraverso il sistema alimentare e a mantenere la promessa di

arricchire la vita di produttori e consumatori, assicurando il progresso per le generazioni future. Corteva Agriscience è diventata una società indipendente quotata in borsa il 1 giugno 2019, in precedenza era la Divisione Agricola di DowDuPont.

Bejo è una società leader internazionale nella ricerca, nella produzione e nella vendita di semi di ortaggi. Con un assortimento di oltre 1.200 varietà vegetali, Bejo offre un programma completo per tutti i mercati e per un’ampia gamma di climi. L’azienda familiare olandese nel corso degli anni si è ampliata in un processo organico e continuo, plasmato dall’interazione tra agricoltori, rivenditori, partner della catena di distribuzione e gli stessi dipendenti. Tutti i partner hanno la libertà, all’interno del loro mercato locale, di ottenere il massimo dai prodotti Bejo. Siamo dedicati a offrire il servizio migliore e sviluppare le migliori varietà di ortaggi nel presente e per il futuro. Esplorando la natura senza mai fermarsi

 

 

 

Condividi