McCormick X6.414 P6-Drive è Tractor of The Year 2023 nella categoria Best Utility

“McCormick ha portato la tecnologia del campo aperto nel segmento dei trattori multi-purpose, riconoscendo la necessità di una maggiore versatilità per trattori di questo segmento e la richiesta di tecnologie per l’agricoltura di precisione”. Con questa motivazione di fondo, la giurìa del Tractor of the Year, composta da 26 giornalisti delle principali testate europee di settore, ha attribuito a McCormick X6.414 P6-Drive il riconoscimento di Tractor of The Year 2023 nella categoria Best Utility.

Il prestigioso premio è stato ritirato da Alberto Morra insieme al management di Argo Tractors nel corso della cerimonia tenutasi nel Quadriportico della Fiera di Bologna, durante la prima giornata della esposizione internazionale dedicata alla meccanizzazione agricola che ha chiuso i battenti con numeri da record. Oltre 327mila visitatori, di cui più di 57mila stranieri, e un enorme successo anche mediatico, fanno della 45° edizione di Eima International la migliore di sempre, mettendo alle spalle gli anni più critici per gli eventi fieristici dovuti all’emergenza sanitaria e alla crisi economica internazionale.

“E’ con grande orgoglio e profonda soddisfazione che riceviamo questo significativo riconoscimento all’interno di un evento che si conferma tra i più importanti del settore e da parte di una giuria così qualificata – ha sottolineato il Cavaliere del Lavoro Valerio Morra, Presidente di Argo Tractors SpA –. Si tratta della certificazione della strategia dell’azienda nel voler investire costantemente in ricerca e sviluppo, ponendosi sempre all’avanguardia sul mercato e al servizio delle esigenze della clientela e con una costante tensione alla sostenibilità, grazie a trattori che uniscono in uno straordinario mix potenza, tecnologia e design. Un successo che non sarebbe realizzabile senza il prezioso lavoro, la costante dedizione e il quotidiano impegno di tutti i collaboratori che, con le loro qualità umane e professionali, rappresentano la forza di questa azienda e che ci permette di guardare con entusiasmo al futuro”.

McCormick X6.4 P6-Drive nasce proprio per unire versatilità, prestazioni e comfort in unico trattore. Emissionata Stage V grazie al sistema di post-trattamento dei gas di scarico, la gamma presenta i modelli X6.413, X6.414 e X6.415, motorizzati FPT NEF 45 da 4,5 litri, 16 valvole e 4 cilindri, con una potenza, sul modello vincitore, di 146 CV.

Punti di forza del modello sono l’assale anteriore a sospensioni indipendenti, la frenata sulle quattro ruote, la trasmissione P6-Drive con 6 marce PowerShift e 4 gamme robotizzate, di produzione Argo Tractors, la McCormick High Vision Cab (cabina con tetto panoramico omologato FOPS, botola aggiuntiva per la ventilazione naturale e fari di lavoro LED). A migliorare il comfort di guida anche la sospensione meccanica della cabina, progettata con materiali di alta qualità e dotata di strumenti ergonomici, monitor touch screen da 12 pollici e joystick multifunzione Smart Pilot Plus, in grado di gestire in simultanea trasmissione, caricatore frontale, sollevatore anteriore e utenze idrauliche.

Presa di forza a 4 velocità con opzione della sincronizzata; sollevatore anteriore in grado di alzare fino a 2.500kg e posteriore, a gestione elettronica, con capacità di 7.200kg. L’impianto idraulico è a centro chiuso con una portata di 114 l/min, capace di alimentare fino a 7 distributori.

A disposizione anche il sistema PSM “Precision Steering Management”, per la guida satellitare, che bene si interfaccia con il sistema ISObus per il controllo degli attrezzi e con McCormick Fleet & Remote Diagnostic Management, sistema di gestione di flotta e di diagnostica da remoto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Argo Tractors SpA, multinazionale con sede nel cuore della Motor Valley italiana a Fabbrico (RE), progetta, produce e distribuisce trattori a marchio Landini, McCormick e Valpadana.

Innovazione tecnologica, fattore umano e sostenibilità ambientale guidano l’azione di Argo Tractors rendendolo uno dei principali player mondiali nel comparto della meccanizzazione agricola.

Grazie a processi produttivi verticalizzati viene realizzato internamente il 65% in valore dei componenti dei trattori, mantenendo il made in Italy come asset centrale, ma aprendosi al mercato globale grazie all’ampia gamma di trattori e ricambi capaci di rispondere alle diverse esigenze dei mercati mondiali. 

Argo Tractors conta 5 stabilimenti in Italia, 2.000 dipendenti, 12 filiali commerciali nel mondo, 130 importatori, 2.500 concessionarie ed una capacità produttiva di 22.000 trattori l’anno.

 

Per maggiori informazioni:

 

Antonio Salvaterra

Responsabile Marketing 

Argo Tractors S.p.A.
e-mail: antonio.salvaterra@argotractors.com

Ufficio Stampa

Argo Tractors S.p.A.
e-mail: press@argotractors.com

347 5339022 – 335 8377180

Condividi