John Deere estende la vita delle macchine meno recenti

Molte aziende agricole fanno affidamento su macchine meno recenti che continuano a funzionare bene ma che non corrispondono più agli ultimi modelli. Per garantire alte prestazioni e bassi costi operativi è importante svolgere la manutenzione con regolarità. Specificamente per questi prodotti, John Deere ha ampliato il suo programma di ispezione delle macchine introducendo l’Expert Check 7+ e aggiungendo un nuovo marchio alla sua gamma di ricambi.

Expert Check 7+ è simile al programma di ispezione Expert Check esistente e garantisce un’ispezione completa, basata su 140 punti, ideata particolarmente per le macchine che hanno più di sette anni di vita. Con l’aiuto di questa lista di controllo, i partner commerciali possono svolgere una diagnosi tecnica dettagliata per un’ampia gamma di modelli. Expert Check 7+ non è disponibile solo per i trattori John Deere Serie 6, 7 e 8 meno recenti; il programma copre anche le irroratrici semoventi, le rotopresse e le mietitrebbie Serie C, W e T.

John Deere sta inoltre introducendo un nuovo marchio di ricambi chiamato “Alternatives by John Deere” (Ricambi alternativi John Deere). Questo marchio espande la gamma esistente di ricambi originali e rigenerati di John Deere. I ricambi “Alternatives by John Deere” sono stati sviluppati ad hoc per le macchine meno recenti, che vengono utilizzate meno intensivamente e quindi sono meno deteriorate.

Con queste modifiche, John Deere ha adattato i ricambi e il programma di assistenza in modo specifico in base all’utilizzo e all’età delle macchine. Tutti i ricambi sono sottoposti a una procedura di certificazione a cura di John Deere, che garantisce la qualità dei ricambi e la loro idoneità ottimale per la macchina interessata.

 

 

 

 

 

 

Condividi