Crédit Agricole Italia: plafond da 10 milioni per le imprese scosse dall’emergenza aviaria

Crédit Agricole Italia si schiera accanto alle aziende colpite da focolai di influenza aviaria. Alla luce del periodo di estrema criticità che il comparto sta affrontando, la Banca ha immediatamente attivato una serie di iniziative per garantire un supporto concreto alle imprese avicole messe in difficoltà dalla recente emergenza, rispondendo in questo modo anche all’appello che Confagricoltura ha lanciato ieri.

Tra le misure realizzate subito operative a sostegno del comparto:

  • ·  la sospensione delle rate dei finanziamenti in essere con il Gruppo Crédit Agricole Italia

per le aziende clienti che ne facciano richiesta;

  • ·  la costituzione di un plafond di finanziamenti, a condizioni particolarmente favorevoli, per

importo complessivo di 10 milioni di euro, da utilizzare con forma tecnica chirografaria della durata di 60 mesi, comprensivi di 12 mesi di preammortamento, a consolido di passività onerose generate da finanziamenti di durata anche inferiore con il Gruppo Crédit Agricole o con altri intermediari finanziari.

“In un momento che si sta rivelando critico per le imprese avicole ci siamo attivati fin da subito per mettere a disposizione strumenti concreti e affiancare le aziende anche, e soprattutto, in questa fase emergenziale. – commenta Vittorio Ratto, Vice Direttore Generale Retail, Private e Digital di Crédit Agricole Italia. Accogliamo anche l’appello di Confagricoltura e ancora una volta ci impegniamo per fornire risposte rapide e tangibili alle esigenze delle imprese e dei territori”.

Con questa iniziativa, che intende dare un deciso segnale di vicinanza e supporto alle famiglie e alle imprese del territorio, Crédit Agricole Italia continua a sostenere la crescita e lo sviluppo delle aziende del settore agricolo.

 

 Crédit Agricole Italia

Il Gruppo Crédit Agricole, 10° banca al mondo con 10.9 milioni di soci, è presente in 48 Paesi tra cui l’Italia, suo secondo mercato domestico. Qui opera con tutte le linee di business: dalla banca commerciale, al credito al consumo, dal corporate & investment banking al private banking e asset management, fino al comparto assicurativo e ai servizi dedicati ai grandi patrimoni. La collaborazione tra rete commerciale e linee di business garantisce un’operatività ampia ed integrata a 5,2 milioni di clienti attivi, attraverso 1.600 punti vendita e oltre 17.500 collaboratori, con un crescente sostegno all’economia pari a 93 miliardi di euro di finanziamenti.

Il Gruppo è formato, oltre che dal Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia, anche dalle società di Corporate e Investment Banking (CACIB), Servizi Finanziari Specializzati (Agos, FCA Bank), Leasing e Factoring (Crédit Agricole Leasing e Crédit Agricole Eurofactor), Asset Management e Asset Services (Amundi, CACEIS), Assicurazioni (Crédit Agricole Vita, Crédit Agricole Assicurazioni, Crédit Agricole Creditor Insurance) e Wealth Management (Indosuez Wealth Management in Italia e CA Indosuez Fiduciaria).

www.credit-agricole.it

CONTATTI STAMPA

Area Relazioni Esterne – Crédit Agricole Italia

Tel. 0521.21.2826 / 2846 / 2801

 

Condividi